L’Agenzia delle Entrate ha bandito un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 2320 funzionari amministrativi presso la sede centrale (Roma) e presso le direzioni Provinciali e Regionali del territorio nazionale.

I posti previsti sono in totale 2320.

CODICE CONCORSO CG 20 – FUNZIONARIO ESPERTO IN CONTROLLO DI GESTIONE – 20 POSTI A ROMA

Requisiti di accesso:

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Scienze economiche (L-33) Scienze dell’Economia e della gestione aziendale (L-18);
  • diploma di laurea in economia e commercio, conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente per legge;
  • laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea secondo quanto stabilito dal Decreto interministeriale del 9 luglio 2009.

CODICE CONCORSO PD 10 – FUNZIONARIO ESPERTO IN PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI – 10 POSTI A ROMA

Requisiti di accesso:

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Scienze dei servizi giuridici (L-14); Sciene dell’Amministrazione e dell’Organizzazione (L-16); (L-36); Scienze economiche (L-33) Scienze dell’Economia e della gestione aziendale (L18);
  • diploma di laurea in giurisprudenza, economia e commercio conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente per legge;
  • laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea secondo quanto stabilito dal Decreto interministeriale del 9 luglio 2009.

CODICE CONCORSO LEG 70 – FUNZIONARIO ESPERTO IN ATTIVITÀ LEGALE – 70 POSTI A ROMA

Requisiti di accesso:

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Scienze dei servizi giuridici (L-14);
  • diploma di laurea in giurisprudenza, conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente per legge;
  • laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea secondo quanto stabilito dal Decreto interministeriale del 9 luglio 2009.

CODICE CONCORSO INTER50 – FUNZIONARIO ESPERTO IN FISCALITÀ INTERNAZIONALE – 50 POSTI A ROMA

Requisiti di accesso:

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Scienze dei servizi giuridici (L-14); Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione (L-16); Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36); Scienze economiche (L-33) Scienze dell’Economia e della gestione aziendale (L18); Statistica (L41);
  • diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio, scienze statistiche conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente per legge;
  • laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea secondo quanto stabilito dal Decreto interministeriale del 9 luglio 2009.

CODICE CONCORSO RTRIB2170 – FUNZIONARIO ESPERTO IN MATERIA FISCALE CON CONOSCENZE SPECIFICHE IN MATERIA TRIBUTARIA E CONTABILITÀ AZIENDALE

Requisiti di accesso:

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato: Scienze dei servizi giuridici (L-14); Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione (L-16); Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36); Scienze economiche (L-33) Scienze dell’Economia e della gestione aziendale (L18);
  • diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio , conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente per legge;
  • laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea secondo quanto stabilito dal Decreto interministeriale del 9 luglio 2009.

PROVE SELETTIVE

La procedura di selezione prevede 3 prove:

  1. prova oggettiva attitudinale;
  2. prova oggettiva tecnico-professionale;
  3. prova orale integrata da un tirocinio teorico-pratico.

Le modalità, le date di svolgimento della prova oggettiva attitudinale e tecnico professionale saranno pubblicate il giorno 15 ottobre 2021

 PROVA OGGETTIVA ATTITUDINALE

– Quesiti a risposta multipla per accertare il possesso da parte del candidato delle attitudini e delle capacità di base necessarie per acquisire e sviluppare la professionalità richiesta;

–  É valutata in trentesimi;

– Sono ammessi alla prova oggettiva tecnico-professionale i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30 e rientrano in graduatoria nel limite massimo di cinque volte il numero dei posti per i quali concorrono. I candidati che si collocano a parità di punteggio nell’ultimo posto utile in graduatoria sono comunque ammessi alla prova oggettiva tecnico-professionale.

PROVA OGGETTIVA TECNICO-PROFESSIONALE

– Quesiti a risposta multipla per accertare la conoscenza delle materie specificate nella tabella del relativo concorso;

– La prova è valutata in trentesimi;

– Sono ammessi alla prova orale integrata dal tirocinio i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30 e rientrano in graduatoria nel limite massimo dei posti per i quali concorrono, aumentati fino al 30%. L’eventuale frazione decimale è arrotondata all’intero per eccesso.
I candidati che si collocano a parità di punteggio nell’ultimo posto utile in graduatoria sono comunque ammessi al periodo di tirocinio.

PROVA ORALE INTEGRATA DAL TIROCINIO

Il tirocinio teorico-pratico:

  • Si svolge presso gli uffici dell’Agenzia, in presenza o in modalità agile, ed è finalizzato a verificare nelle concrete situazioni di lavoro, sulla base di metodologie e criteri predeterminati dall’Agenzia, l’abilità del candidato ad applicare le proprie conoscenze alla soluzione di problemi operativi, nonché i comportamenti organizzativi;
  • Dura sei mesi ed è retribuito con un importo mensile pari a € 1450,00 lordi;
  • L’esito del periodo di tirocinio è valutato dal responsabile dell’ufficio cui il candidato è assegnato.

La prova orale:

  • La commissione esaminatrice terrà in considerazione la valutazione espressa sul tirocinio dal responsabile di ufficio;
  • Verterà sulle materie specificate nella tabella del relativo concorso;
  • Mirerà, inoltre, ad accertare la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

PROCEDURA DI AMMISSIONE AL CONCORSO

  • I candidati dovranno compilare e inviare la domanda di ammissione, esclusivamente per via telematica, entro il 30 settembre 2021;
  • Il link a cui collegarsi per effettuare la registrazione e il successivo inoltro della domanda è il seguente: https://2320trib.it/
  • Per la partecipazione al concorso è necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale;
  • Scaduto il termine per la presentazione delle candidature, il candidato dovrà accedere nuovamente all’applicazione informatica per effettuare la stampa della propria domanda che dovrà essere sottoscritta e conservata;
  • È possibile presentare domande a più profili.