GPS – Graduatorie Provinciali per le supplenze

Le GPS sono le graduatorie provinciali istituite in base all’ordinanza ministeriale n. 60/2020.

Hanno validità biennale e vengono utilizzate per le supplenze annuali o fino al termine delle attività didattiche.

Le GPS si dividono in due fasce che comprendono, nella prima fascia, i docenti abilitati, e nella seconda fascia i docenti non abilitati. Nello specifico, per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria, in prima fascia hanno accesso i soggetti in possesso del diploma magistrale ante 2001 o in possesso della Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria, mentre in seconda fascia gli studenti del terzo, quarto e quinto anno del suddetto corso di laurea, che siano in possesso, rispettivamente, di 150, 200 e 250 crediti formativi.

Per la scuola secondaria, invece, la prima fascia riguarda tuti coloro che sono in possesso di abilitazione alla propria classe di concorso, mentre la seconda fascia riguarda chi possiede il titolo di accesso alla classe di concorso più i 24 CFU. Sempre nella seconda fascia rientrano i profili ITP in possesso dei 24 CFU.

Infine troviamo la GPS Sostegno, nella cui prima fascia rientrano i docenti con titolo di specializzazione sul sostegno, mentre in seconda fascia troviamo i docenti che hanno maturato tre anni sul ruolo di sostegno.

È necessario ricordare che tutti i docenti presenti in GAE possono fare domanda per inserirsi nelle GPS.

Il prossimo aggiornamento avverrà nel 2022.

Ben diverse sono le Graduatorie d’Istituto: esse, infatti, vengono utilizzate per le supplenze brevi ed è possibile indicare solo 20 scuole, mentre le GPS operano a livello provinciale. È doveroso sapere che, secondo la nuova ordinanza ministeriale, non si può lasciare una supplenza breve per un’altra supplenza breve e non è possibile lasciare una supplenza breve per una più lunga che ha termine prima del 30/06 o prima del 31/08.

È possibile visualizzare la propria posizione e il proprio punteggio nella graduatoria di circolo e d’istituto sul sito Istanze Online.