L’Operatore Socio-Sanitario è in grado di svolgere attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l’autonomia, nonché l’integrazione sociale.
L’OSS, a seguito dell’attestato di qualifica conseguito al termine di specifica formazione professionale regionale, svolge attività indirizzate a soddisfare i bisogni primari della persona, nell’ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario, favorendo il benessere e l’autonomia dell’utente. L’operatore socio-sanitario svolge la sua attività in collaborazione con gli altri operatori professionali preposti all’assistenza sanitaria e a quella sociale, secondo il criterio del lavoro multi-professionale.

Cosa imparerai durante il corso:

  • Promozione del benessere psicologico;
  • Cura dei bisogni primari della persona;
  • Adattamento domestico-ambientale;
  • Assistenza alla salute della persona.

Requisiti per l’accesso:

  • Compimento dei 17 anni alla data di iscrizione;
  • Possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza scuola media);
  • Per chi ha conseguito un titolo di studio all’estero occorre presentare una dichiarazione di valore o un documento equipollente che attesti il livello del titolo medesimo;
  • Per i cittadini stranieri è richiesto un certificato di conoscenza della lingua italiana non inferiore all’A2 del QCER.

Sbocchi lavorativi:

  • Ospedali e case di cura generici;
  • Ospedali e case di cura specialistici;
  • Istituti, cliniche e policlinici universitari;
  • Ospedali e case di cura per lunga degenza;
  • Altre attività paramediche indipendenti n.c.a.
  • Strutture di assistenza infermieristica residenziale per anziani.

durata minima del corso

1000 ore

RICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO